Aula magna “Antonio Lepschy”, Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, via Gradenigo, 6A – Padova

28/02/2020 14:00 – 17:30

Presentazione

Con l’apertura del mercato dei servizi di dispacciamento (MSD) alla domanda elettrica ed alle unità di produzione anche da fonti rinnovabili non ancora abilitate nonché ai sistemi di accumulo (delibera AEEGSI 300/2017/R/eel) si profila una profonda trasformazione in merito alla modalità di gestione dei flussi energetici.

Quale ruolo ricoprirà lo storage in un sistema ad alta penetrazione di fonti non programmabili? Quanti servizi contemporanei è in grado di realizzare?  Come riuscire a fornire la flessibilità richiesta?

Sono alcuni dei temi caldi dai quali gli interventi del Seminario prenderanno spunto per effettuare valutazioni, proporre soluzioni e aprire in merito il dibattito tra i diversi stakeholder del sistema elettrico nazionale.

Programma

Ore 14  Saluti iniziali

Ore 14,15 – Introduzione al mercato MSD ed ai nuovi strumenti di partecipazione alla flessibilità  (Simona Ciancio -TERNA)

Ore 14,30 – Prezzi Energia Italia ed Europa: Generazione e Servizi Ancillari  (Roberto Farnetani – Ingénierie & Energie)

Ore 14,45 – Quale mercato per lo Storage oggi e domani?  (Andrea Marchisio – Elemens)

Ore 15,00 – Servizi Innovativi per il nuovo Sistema Elettrico  (Diego Cirio – RSE)

Ore 15,15 – Nuovi Servizi di Flessibilità: la visione di un operatore  (Fabio Zanellini – Falk Renewables)

Ore 15,30 – MSD-FAST RESERVECome guadagnare con lo Storage  (Antonio Zingales – SAET spa)

Ore 15,45 – Architettura del sistema di controllo per i nuovi servizi di rete  (Giacomo Vianelli – AILUX spa)

Ore 16,30 – Dibattito e Conclusioni

La partecipazione è gratuita. 
L’iscrizione può essere effettuata tramite il sito AEIT (www.aeit.it – manifestazioni sezione veneta) o tramite il modulo presente nella locandina allegata e spedito via mail a sez.veneta@aeit.it